NOW IS NEXT: l’economia 4.0 al Forum dell’Economia Digitale

“Il digitale rappresenta un’opportunità per i giovani e per il loro futuro”: è questo il messaggio che ha voluto trasmettere la seconda edizione del FED, il Forum dell’Economia Digitale ideato e realizzato da Facebook e Giovani Imprenditori Confindustria a Milano il 22 marzo.

Una giornata interamente dedicata al presente e al futuro dell’economia digitale, cui hanno partecipato oltre 2 mila persone e più di 40 relatori che hanno animato talk, tavole rotonde, interviste e demo live. Complice anche la bravura e la simpatia di Stefania Pinna e Marco Montemagno. Si parla del digitale, di quel mondo che va oltre il tema della comunicazione e che permette di fare business in maniera diversa. Ma un conto è sapere quello che si potrebbe fare e un conto è farlo, ci avete mai pensato CIMERS? Molteplici sono stati gli interventi e temi trattati dagli ospiti. Dallo sport al cinema, dalla musica alla moda. Interessante capire in che modo i social network si inseriscono in questi fondamentali settori.

FORUM ECONOMIA DIGITALE 2017

Come ha spiegato il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, pur avendo cambiato il mondo dello sport, il modo di seguire sportivi e allenamenti, è importante che il digitale non diventi un’ossessione. Condividere la propria passione sui social deve essere un piacere. La pensano così anche i due sportivi Elisa Di Francisca e Gregorio Paltrinieri che durante l’evento hanno descritto la loro vita “social” tra dirette, Instagram stories e foto personali. Si passa ad altri due mondi, musica e moda. Come avere successo? L’hanno raccontato le due gemelle marchigiane fondatrici del brand di moda Feleppa e il giovane percussionista di strada Dario Rossi. “Siamo nate con la grande passione per la moda. All’età dei 14 anni abbiamo chiesto alle sartorie della nostra città di lavorare, imparare e sperimentare. Dopo il lavoro in alcune aziende eravamo vicine a un bivio che ci ha portate a scegliere la strada incerta, quella di creare un nostro brand di moda che rappresentasse il Made in Italy. Il nostro più grande aiuto è stato rappresentato dall’uso di Facebook e Instagram. I social network hanno permesso la realizzazione del nostro sogno e sono diventati la nostra vetrina”. Diversa la storia di Dario Rossi, il musicista che ha attirato l’attenzione delle persone con il suo talento. Dagli studi classici alla passione per la musica elettronica. “Tutto è iniziato come un gioco, come un esperimento sociale in strada. Facebook mi ha aiutato molto per la condivisione dei video. Io vivo reazioni diverse: una visiva che riguarda le persone che mi guardano perché non se l’aspettano e una più digitale che mi ha permesso di creare una community che mi segue costantemente”. Talenti giovani e una grande voglia di creare qualcosa di originale, ecco ciò che accomuna questi ragazzi. Nella parte finale si parla di cinema e del cambiamento del linguaggio dell’intrattenimento con l’attore Pierfrancesco Favino. Amante dei social e della grande opportunità che questi ultimi offrono al suo lavoro. “Il mio lavoro sta cambiando. Oggi il cinema non è più legato alla sola scrittura, ma anche ad altre modalità creative. Si può pensare a Netflix e alla loro innovativa dinamica dal punto di vista imprenditoriale”. Il futuro è adesso, il futuro è nostro CIMERS!

Annunci