Talent Academy XI e i vantaggi della gamification

Una nuova edizione di Talent Academy, l’undicesima, è giunta al termine.

Venerdì 29 gennaio in Università Cattolica si è svolta la finalissima tra i quattro team finalisti in azienda per decretare l’unico vincitore.

Andrea Cioffi, il docente di Economia Aziendale di CIMO, ideatore del progetto, ha aperto i lavoro dando il benvenuto agli ospiti e ricordando che: «Talent Academy si svolge all’interno di Enjoy Your Learning, un progetto culturale che si pone l’obiettivo di innovare i percorsi di didattica e di apprendimento». Cioffi ha quindi sottolineato le novità dell’edizione: «Ogni semestre puntiamo a sperimentare qualcosa di nuovo per cercare di rendere l’apprendimento un percorso estremamaente coinvolgente. Quest’anno grande novità: chi vince la finale verrà ammesso per un anno all’International Advertising Association Italy Chapter come soci young».


Dodici i team partecipanti
, quattro le importanti aziende che hanno aperto le porte agli studenti: GPTWGreat Place to Work, azienda globale di ricerca, consulenza e formazione, che assiste le organizzazioni a individuare, creare e sostenere ambienti di lavoro eccellenti; Banca Mediolanum, nuovo modello di Banca che punta a mettere al centro il cliente offrendogli tutti i servizi di cui ha bisogno, fondata nel 2000 da Ennio Doris; Sagam Spa, Concessionaria Audi e Volkswagen che opera sul territorio milanese dal 1963;Sagam ultima ma non ultima, Sirti, azienda italiana leader nel settore dell’ingegneria e dell’impiantistica di rete.

Sirti_foto_team_briefGli studenti si sono dimostrati attenti e appassionati nello svolgere i loro progetti e hanno saputo presentare le loro strategie di marketing digitale con maestria e assoluta padronanza di linguaggio. BCGrazie alle piattaforme messe loro a disposizione da Blogmeter, i team hanno effettutato la sentiment analysis e l’analisi delle performance su Facebook e Twitter delle aziende. A questa prima fase è quindi seguita la seconda di pura creatività in cui hanno ideato piani editoriali integrati su diversi social network, campagne di marketing non convenzionale, fino a contenuti video orientati al branded entertainment.

Dopo una lunga sfida, il team composto da Alessia Baranzini, Silvia Puelli, Anna Iacono, Lidia D’Apote, Francesca Missaglia e Giorgia Passalacqua si è aggiudicato la vittoria dell’undicesima edizione insieme a Sirti, l’azienda per la quale hanno elaborato il loro progetto. TalentAcademyXI_UCSC

Talent Academy è finita ma in realtà continua nelle aziende: ci sono in palio diversi stage per gli studenti più meritevoli. Il vantaggio della gamification applicata all’apprendimento e all’educazione, modello scientifico dietro Talent Academy, è infatti proprio quello di spronare gli studenti a una forte motivazione e di coinvolgerli con costanza e curiosità, creando engagement… e questo le aziende non possono proprio non notarlo.

Guarda il video della finalissima in Università!

Annunci