MY BRANDING, MY STORYTELLING: SARA BONGIOVANNI

Mi chiamo Sara Bongiovanni, ho 23 anni e frequento il secondo anno della laurea magistrale in CIMO (Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse), profilo Marketing Management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra le mie passioni ci sono i viaggi e la danza, sport che pratico dall’età di sei anni.

Continua a leggere

MY BRANDING, MY STORYTELLING: GIULIA MARRAS

Mi chiamo Giulia Marras, frequento il corso di Laurea Magistrale in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni Complesse, profilo Comunicazione d’Impresa. Sono una ragazza a cui piace vivere sempre nuove esperienze, amo viaggiareleggere e dedicarmi alla scrittura. Il vasto mondo della comunicazione mi ha sempre affascinata e il percorso di studi intrapreso mi ha consentito di soddisfare la mia curiosità, facendo crescere la mia passione. 

Continua a leggere

MY BRANDING, MY STORYTELLING: LISA NUZZI

Mi chiamo Lisa Nuzzi e sono una studentessa iscritta al secondo anno di Laurea Magistrale in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni Complesse – profilo Marketing Management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Continua a leggere

MY BRANDING MY STORYTELLING, LETIZIA MILANESI

Mi chiamo Letizia Milanesi e sono una studentessa al secondo anno di Laurea Magistrale in “Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse” – per gli amici CIMO – e più precisamente del profilo “Comunicazione d’impresa”. Studio a parte, nella mia vita nutro diverse passioni: amo viaggiare, leggere, scrivere, e cerco di vivere ogni momento al meglio, senza mai dimenticare di scattare qualche fotografia nel mentre.

Continua a leggere

OMAGGIO ALLA POESIA

È sempre bello prendersi un momento e riflettere sulla complessità delle forme di espressione e comunicazione odierne.

Continua a leggere

PAROLA DI VALENTINO: LO SCRITTO VA ANCORA DI MODA

Siamo abituati a pensare alla moda come ad un linguaggio esclusivamente visuale, fatto di immagini, colori e texture da guardare, indossare e fotografare. Dagli scatti di celebri fotografi sulle pagine di popolari riviste, ai selfie di influencer su Instagram… il codice comunicativo tipico di questo settore è inevitabilmente orientato al senso della vista. Come accade in tutti i settori creativi, anche nella moda le regole nascono per essere violate. Chi per primo le infrange può catturare l’attenzione non solo delle altre maison, ma anche, e soprattutto, di un pubblico assuefatto ai codici tradizionali e, perciò, sempre più avido di novità.

Continua a leggere

COMUNICAZIONE E SALUTE: IL PROBLEMA DELL’INFODEMIA

Venerdì 20 marzo, durante la Digital Week, noi studenti di Cimo abbiamo avuto l’opportunità di confrontarci con esponenti di diverse Istituzioni sul tema “comunicazione e salute”. Questo binomio appare alquanto insolito, ma se lo si analizza bene, non c’è niente di distonico, anzi. La comunicazione, la BUONA comunicazione, è salute. L’aggettivo “buona”, accanto al termine comunicazione, è da enfatizzare in maniera particolare perché purtroppo non tutto quello che si ascolta e si vede è buono, giusto, sano, e mai, come in questo particolare periodo storico, abbiamo potuto sperimentare quali siano gli effetti devastanti delle negligenze comunicative e della disinformazione.

Continua a leggere

BURGER KING: IN BRASILE NASCE L’HAMBURGER 2020

Burger King, nota catena di fast food statunitense, in Brasile saluta il 2020 con un hamburger da incubo che rappresenta appieno questo anno fortunatamente ormai concluso.

Continua a leggere

LA FINANZA È UNA SCIENZA SEMPLICE. PAROLA DI PAOLO MAGNANI

Poche persone nutrono simpatia per le banche. Ma ad alcune banche stanno simpatiche le persone.

Continua a leggere

“CALABRIA. TERRA MIA”. UNA COMUNICAZIONE POCO EFFICACE?

Mare, infiniti agrumeti, borghi arroccati, una fotografia vintage… no, non parliamo de Il Padrino di Francis Ford Coppola, ma del cortometraggio di Gabriele Muccino che nelle scorse settimane ha creato non poche turbolenze nel web (e non solo).

Continua a leggere