IL KIT BASE PER L’ESPERTO SOCIAL E DIGITAL

Per chi studia e lavora nell’ambito della comunicazione è essenziale essere in grado non solo di utilizzare i social network ma anche di creare contenuti originali e sapere interpretare e analizzare l’andamento delle proprie pagine. Gli strumenti utili per chi vuole lavorare in questo settore sono molti e ogni giorno ne vengono creati di nuovi.

Dalle app per la gestione e l’analisi delle pagine Facebook fino a quelle utili per dare sfogo alla propria creatività, ecco a voi alcuni tool da “portare con sé” per chi lavora in ambito social e digital.

Analisi e Controllo

Saper interpretare i dati che riguardano l’andamento delle proprie pagine è il primo step per poter diventare esperti del settore. Uno strumento utile a scoprire le tendenze in atto, nonché il più popolare al riguardo, è Hootsuite, una piattaforma freemium che, grazie a un’unica dashboard, permette di gestire più social contemporaneamente, esaminando in modo approfondito il loro andamento al fine di ottimizzare la propria strategia di social media marketing. Molto simile al social network nell’aspetto e nelle sue funzionalità, l’app Gestore Pagine Facebook rappresenta una valida alternativa: sebbene necessiti di alcune migliorie, attraverso un pannello per gli insights, l’app permette di gestire e analizzare contemporaneamente più pagine, focalizzandosi sull’aggiornamento e l’andamento delle stesse. A tal proposito, allo stesso modo, il web fornisce un’ampia gamma di tool e piattaforme per imparare a controllare e analizzare i messaggi, i commenti e le condivisioni dei contenuti pubblicati. Agorapulse Barometer ad esempio, focalizzandosi sulla reach e le metriche performative, quali il numero di fan raggiunti, l’engagement e ilpeople talking about” (che include al suo interno commenti, risposte, citazioni, condivisioni, link e mi piace) è uno strumento gratuito del sito a pagamento agora pulse molto utile per valutare l’andamento della propria pagina.

Per chi, invece, necessita di un tool “più completo”, Buffer è un’applicazione freemium indispensabile: non solo analizza le prestazioni delle proprie pagine trovando link e post interessanti da condividere ma offre anche la possibilità di programmare i contenuti in base all’engagement raggiunto da uno postato in precedenza, ottenendo il massimo da ogni post.   Allo stesso modo, per poter misurare la forza delle proprie attività, possiamo affidarci a Klout, un servizio freemium di social networking che, attraverso il Klout score (da 0 a 100), controlla l’andamento delle proprie pagine in base all’engagement ottenuto sui vari social.

Siete appassionati di Instagram e volete che il vostro profilo sia il più ottimizzato possibile? Date un’occhiata a Iconosquare. Si tratta di un tool a pagamento, disponibile con un free trial di 14 giorni, che permette non solo di misurare la performance del proprio brand ma anche di tenere d’occhio quella dei principali competitor.

Se siete invece esperti di Twitter e volete aumentare il vostro engagement, Commun.it, è lo strumento che fa per voi poiché funziona come un archivio che raccoglie i dati dei profili che hanno interagito col vostro. Tool freemium per le analitiche di Twitter (ma disponibile anche per altri social quali Facebook, Instagram e Pinterest), permette inoltre di focalizzarsi sia sugli influencer sia sui clienti, analizzando i dati di profili multipli attraverso una singola dashboard.

L’importanza della comunicazione

Per poter scrivere articoli interessanti, il web writer è sempre alla ricerca di materiale nuovo. Un valido aiutante in questo compito è Buzzsumo, un sito che, basandosi su query di ricerca, monitora e rintraccia sul web i contenuti di maggior trend e gli influencer, originando il cosiddetto buzz, ossia, lo sciame di conversazioni. L’account standard è gratuito mentre per poter filtrare i risultati in base alla lingua e ai paesi, occorre una versione premium a pagamento.

Siete a corto di notizie e informazioni e avete poco tempo per navigare? Niente panico, ci pensa Google Alerts. Strumento semplice ma efficace, esamina la rete sulla base di parole chiave specificate, inviandovi una mail ogni qualvolta trovi dei risultati.

In un mondo competitivo, saper comunicare il proprio brand in modo unico e originale è diventato fondamentale. Se siete interessati a sviluppare le vostre competenze comunicative, due sono i tool da tenere in considerazione: Exposure, un sito a pagamento (con disponibilità di un dominio gratuito per un anno per determinati account) con il quale è possibile creare interessanti progetti di storytelling e Racontr, una piattaforma freemium utile a realizzare contenuti interattivi.

A tutta creatività

Creativi nel sangue o graphic designer in erba? Internet accontenta tutti sfornando una carrellata di tool semplici e veloci per creare opere d’arte online.

Chi non conosce Canva.com deve assolutamente rimediare al più presto! Strumento freemium fondamentale per creare immagini e grafiche ottimali, permette inoltre di realizzare contenuti veloci per qualsiasi tipo di piattaforma. Alternative interessanti sono Pablo, un ottimo strumento gratuito di design che permette di dare libero sfogo alla propria creatività, i vari tool gratuiti di Adobe Spark un progetto di contenuti no-stop utile a creare post visual efficaci, Thinglink e PicMonkey (entrambi con account base gratuito) con i quali, attraverso pochi e semplici passaggi, potrete creare rispettivamente immagini interattive personalizzate, collage e GIF animate.

Infine, suggeriamo InVision, piattaforma online con “un prototipo gratuito”, con la quale potrete sentirvi dei veri e propri graphic designer realizzando ottime grafiche e ottenendo feedback in tempo reale e Picktochart, un’applicazione freemium web-based che permette agli utenti senza particolare esperienza di creare facilmente delle infografiche utilizzando modelli a tema, aggiungendo mappe interattive, grafici, video e collegamenti ipertestuali e Pixabay, una piattaforma di immagini e video gratis che si possono usare ovunque, in questa piattaforma si possono trovare e condividere immagini libere dai diritto d’autore in quanto  ogni immagine è pubblicata sotto Creative Commons CC0.

CiMERS mano al pc, è il momento di sperimentare!

Veronica Troiano

 

Annunci