A CODA STORY: LA TECNOLOGIA DI GOOGLE E LA SORDITÀ

Avete mai sentito nominare la sigla CODA? Corrisponde all’inglese child of deaf adults e sta ad indicare coloro che sono nati da genitori affetti da sordità. Ed è proprio questa categoria di persone ad essere al centro di uno spot di Google chiamato A CODA Story.

Continua a leggere

GOOGLE “LORETTA”: IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA PER NON DIMENTICARE

Si sa che con l’età è sempre più frequente non ricordarsi le cose. Le malattie che colpiscono il cervello, e quindi la memoria, sono molto diffuse tra gli anziani e la demenza senile è un problema che colpisce non solo il malato, ma anche chi gli sta intorno. Dimenticare ed essere dimenticati sono due lati della stessa medaglia. Un famoso spot di Google in occasione del Super Bowl in America mette al centro proprio questo tema.

Continua a leggere

GOOGLE E LA CAMPAGNA DIGITAL “BLACK-OWNED-FRIDAY”

Il 2020 è stato un anno significativo per la lotta alla supremazia bianca nelle società occidentali. Abbiamo assistito, infatti, ad una delle più emblematiche proteste razziali degli ultimi anni: il motto #BlackLivesMatter si è diffuso rapidamente a livello globale, animando anche i principali social network.

Continua a leggere

QUAYA: UNA NUOVA REALTÀ DIGITALE A PORTATA DI CREATOR

Dopo l’esempio dell’efficacia delle vetrine di Facebook per facilitare l’e-commerce sul social network, anche Google ha deciso di sviluppare una dashboard per i suoi utenti: Qaya. Si tratta di una nuova piattaforma digitale che permette ai creator di vendere qualsiasi cosa essi vogliano.

Continua a leggere

GOOGLE EAT: PERCHÉ È IMPORTANTE E COSA SIGNIFICA PER I SITI WEB

EAT è un acronimo che è stato scelto da Google per sintetizzare le tre qualità indispensabili che ogni contenuto online dovrebbe avere: Expertise (competenza), Authoritativeness (autorevolezza) e Trustworthiness (affidabilità).

Continua a leggere

FACEBOOK CAMBIA NOME: QUANDO ACCADRÀ E PERCHÉ

Facebook cambia nome: è questo l’annuncio fatto dal CEO Mark Zuckerberg martedì 19 ottobre. Quando avverrà e perché è stata presa questa decisione lo scopriremo in questo articolo.

Continua a leggere

WOOLAROO: GOOGLE SALVAGUARDA LE LINGUE IN VIA DI ESTINZIONE

Poche settimane fa Google ha lanciato il suo nuovo esperimento digitale: si tratta di Woolaroo, uno strumento open source che si pone l’obiettivo di scoprire e salvaguardare le lingue a rischio di estinzione di ogni parte del globo.

Continua a leggere

APP RITA: COSA SANNO DI NOI GOOGLE E FACEBOOK?

Cosa sanno Google e Facebook di noi? La risposta è data da Rita, la nuova applicazione che si propone di semplificare l’accesso ai propri dati personali, consentendo di leggerli in maniera semplificata e di gestirli al meglio.

Continua a leggere

GOOGLE MAPS: L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE A SERVIZIO DELL’AMBIENTE

Google ha recentemente annunciato un programma che porterà all’introduzione, nel corso dei prossimi mesi, di una molteplicità di nuove funzioni sulla sua applicazione Google Maps: tra questi, ci sarà uno strumento di suggerimento dei percorsi di guida ecologici.

Continua a leggere

E SE NON CI FOSSERO PIÙ NOTIZIE SU FACEBOOK?

Del fatto che Internet abbia stravolto il modo in cui ci informiamo e, di conseguenza, il modo in cui chi si occupa di informazione lavori ce ne eravamo accorti (più o meno) tutti. La continua discesa del giornalismo cartaceo è un dato che si dà ormai per assodato, ma è sulla definizione del formato che andrà a sostituirlo che si trovano ancora pareri contrastanti e, fino a prova contraria, ugualmente validi.

Continua a leggere