MY BRANDING, MY STORYTELLING

Il mio nome è Antonio, provengo da Messina e sono uno studente del Collegio Augustinianum. Attualmente
sono iscritto al secondo anno del corso interfacoltà “Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse”, profilo Media Management.

Continua a leggere

PERFORMARE: LA GIOSTRA DELLA MODERNITÀ

Tre, due, uno: rincorri. Viviamo in una società in cui fare significa mostrare, mostrare significa esistere ed esistere significa performare.

Continua a leggere

OMAGGIO ALLA POESIA

È sempre bello prendersi un momento e riflettere sulla complessità delle forme di espressione e comunicazione odierne.

Continua a leggere

LA SCIENZA DIETRO GLI SCAFFALI: SHELF MARKETING

L’universo semantico della Pubblicità e del Marketing è investito, non di rado, di un velo di opacità: mettere a fuoco le rispettive sfere d’azione è poco intuitivo, e definirne i confini decisamente arduo.

Continua a leggere

MY BRANDING, MY STORYTELLING: ANDREA BRUMANA

Mi chiamo Andrea Brumana, ho 24 anni e frequento il secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse, in particolare, il profilo di Comunicazione d’impresa. Mi reputo un ragazzo molto curioso, forse per questo ho tantissime passioni: mi piace lo sport in generale, adoro i videogiochi, mi attrae molto anche il mondo dell’orologeria, gioco a scacchi, mi affascina la fotografia così come l’arte. Insomma, ho davvero diversi interessi.

Continua a leggere

LA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE DI ID.EIGHT: SNEAKERS TUTTE ITALIANE DI GOMMA RICICLATA E BUCCE DELLA FRUTTA

“Foglie di ananas, raspi e semi d’uva, bucce e torsoli di mele, cotone biologico e plastica riciclata, sono le materie prime che compongono le sneakers ID.EIGHT” – così si presenta il brand, l’anima tra il coreano e il meneghino.

Continua a leggere

MY BRANDING, MY STORYTELLING: LUCREZIA NAVA

Sono Lucrezia Nava e sono una studentessa del secondo anno del corso magistrale in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Amo viaggiare e stare all’aria aperta. Gioco a tennis. Nel mio tempo libero mi piace disegnare e scrivere, spero un giorno di poter combinare queste due passioni in una professione creativa.  

Continua a leggere

MY BRANDING, MY STORYTELLING: ALBERTA MANOBIANCA

Mi chiamo Alberta Manobianca, frequento il primo anno del corso di Laurea Magistrale in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni Complesse, profilo Media Management, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho due grandi passioni: il cinema e la musica. Purtroppo, l’emergenza pandemica che ha colpito il nostro Paese mi ha impedito di coltivarle, come ero abituata a fare, frequentando sale cinematografiche e concerti: il live offre, come ben sapete, esperienze uniche e irripetibili.

Continua a leggere

L’AUDI È UNA STRANA SLITTA DI NATALE, A TRATTI FUTURISTICA

E se Babbo Natale da ora in poi arrivasse su una slitta speciale e sostenibile?

Continua a leggere

VOLKSWAGEN: DALLO SCANDALO SULLE EMISSIONI ALLA CONVERSIONE CULTURALE

Tristemente noto è lo scandalo che ha travolto Volkswagen Group nel settembre del 2015, ribattezzato dalla comunità giornalistica “Dieselgate”. Una massiccia dose di crisis management, unitamente ad un uso oculato delle risorse finanziarie – destinate a coprire i costi dei processi civili e penali – hanno dato prova che, a meno di un anno dallo scandalo, il brand poggiava nuovamente su basi solide. Ma sarebbe riuscito a riconquistare la posizione di first-in-class, e, soprattutto, a ristabilire un legame fiduciario con consumatori ora rancorosi, disillusi?

Continua a leggere