LE INFLUENTI SOTTOCULTURE DIGITALI

Nel contesto della brand advocacy, all’interno del mondo digitale, bisogna puntare sui giovani, le donne e i cosiddetti “netizen”, ossia coloro che si impegnano attivamente per lo sviluppo di Internet a vantaggio di tutti gli utenti.

I giovani: conquistare una quota della mente
Sebbene alcuni brand offrano prodotti e servizi non primariamente rivolti ai consumatori giovani, inseguono comunque questo mercato redditizio con l’obiettivo di influenzare le menti fin dalla giovinezza. I giovani condizionano moltissimo il mercato, e possiamo distinguere: gli early adopters, spesso sono accusati di essere ribelli ma la verità è che non hanno paura di sperimentare; i trendsetter, seguono e addirittura anticipano le tendenze; infine i rivoluzionari, reagiscono velocemente ai cambiamenti come la globalizzazione e il progresso tecnologico, rappresentando uno dei principali motori del cambiamento.

In qualità di early adopters, trendsetter e rivoluzionari, i giovani sono la chiave che consente al marketing di farsi strada nella mente dei consumatori dell’intero mercato e di orientarne i comportamenti.

Le donne: conquistare nuove quote di mercato
Il segmento di mercato caratterizzato da donne risulta essere un altro obiettivo logico per il marketing. Anzitutto perché sono raccoglitrici di informazioni: se il percorso che conduce l’uomo all’acquisto è breve e diretto, quello della donna presenta la forma di una spirale. Il percorso a spirale che le porta all’acquisto determina un maggior numero di touchpoint e quindi un maggior numero di fattori da considerare. Inoltre sono proprio loro che conversano di più a proposito dei brand, scambiando pareri con parenti e amici. Infine le donne sono manager della casa: non solo decidono l’acquisto della maggior parte dei prodotti per la casa, influenzano anche sulla decisione di acquisto di altri. 

Sono quindi più sicure delle proprie scelte dimostrando maggior fedeltà al brand, il quale, per ampliare la propria presenza sul mercato, deve uscire vincitore dall’articolato processo decisionale delle donne. 

I netizen: conquistare il cuore
I netizen sono coloro che si impegnano attivamente per lo sviluppo di Internet a vantaggio di tutti gli utenti e possono essere identificati in: collezionisti, critici e creatori di contenuti online.

Sono innanzitutto connettori sociali: in quanto persone costantemente connesse, parlano tra loro e si scambiano informazioni. Sono anche evangelisti: diventano narratori del brand e ne diffondono la conoscenza presso le proprie reti al fine di sostenerlo emotivamente. Inoltre, sono creatori di contenuti: semplificano, con il loro lavoro, la vita degli altri utenti attraverso l’attribuzione di tag ai contenuti online, la valutazione dei prodotti in rete attraverso classifiche e recensioni, ed infine creando nuovi contenuti – articoli, infografiche, articoli e video-.

Con la loro crescita esponenziale, le comunità dei netizen sono la chiave per conquistare il cuore dei clienti, in quanto considerabili i migliori amplificatori del passaparola nelle community.

Ilaria Vianello

Annunci