Dalla fotografia al digital: Federica Sessini ci presenta Phame

Federica Sessini, 23 anni, laureata in Beni Culturali; CIMER “since” 2017, frequenta il profilo di Media Management. Qualche tempo fa conosce Marco e Niccolò, due giovani universitari che si occupano di innovazione ed entra a far parte del mondo di Phame, applicazione che unisce fotografia e digitale dando quel tocco in più grazie alla struttura basata sulla gamification e di cui ad oggi la nostra CIMER è responsabile della comunicazione assieme ad Andrea, altro membro del team.

Phame è a tutti gli effetti un social network, fruibile attraverso un’applicazione disponibile per Ios e Android che consente agli utenti di pubblicare le proprie foto all’interno di diverse categorie e al tempo stesso di interagire con i contenuti degli altri utenti non solo commentandoli ma valutandoli con un punteggio anonimo da 1 a 5. Ogni settimana lo staff di Phame sponsorizza le migliori foto per ogni categoria attraverso il lancio di una challenge aperta a tutti i phamers.

Federica ci confida che per lei Phame rappresenta soprattutto un’opportunità che le dà costantemente la possibilità di crescere e di mettersi alla prova; ci spiega che bisogna essere sempre propositivi e che quando si incontrano organizzazioni ed investitori gli stimoli sono molto alti.

Chiediamo infine a Federica come CIMO la sta supportando in questo progetto e se crede di aver scelto il corso giusto per lei; ci risponde così: “sto imparando molto sul digital grazie ai corsi che frequento e ai project work connessi, sono molto felice della scelta fatta perché ha confermato la mia passione nell’ambito della comunicazione e spero di poter approfondire le mie conoscenze quanto più possibile.”

Angelo Maria Macciulla, Marco Pozzi, Riccardo Guerra

Annunci