#SheMeansBusiness: quando i social incontrano l’imprenditoria

È tutta al femminile la recentissima iniziativa globale che Facebook hanno lanciato anche in Italia, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale, per supportare l’imprenditoria femminile. L’obiettivo è formare le donne sull’utilizzo dei social per fare impresa e/o far crescere il proprio business.

Come? Seguendo il modello train the trainer, Facebook formerà i coach di Fondazione Mondo Digitale, – l’associazione no-profit che lavora per una società della conoscenza inclusiva coniugando innovazione, istruzione, inclusione e valori fondamentali – , coach che a loro volta si occuperanno di formare 3.500 donne in tutta Italia nel corso del 2018, indipendentemente dalla dimensione, le competenze, il settore industriale o la collocazione geografica.

Per farlo avranno a disposizione strumenti e moduli formativi specifici, lezioni online e pratiche su come utilizzare al meglio le piattaforme Facebook e Instagram per migliorare il proprio business, senza dimenticare lezioni di autostima per le donne che parteciperanno.

Con #SheMeansBusiness, Facebook dimostra, attraverso la formazione di donne che fanno o vogliono fare impresa, il proprio impegno ad aiutare la crescita economica del Paese. Le piccole e medie imprese rappresentano, infatti, la spina dorsale dell’economia italiana e tra queste, una su cinque, da stima Censis basata sull’Osservatorio sull’imprenditoria femminile, il 21,8%, è un’impresa femminile; il divario di genere nel mondo del lavoro resta infatti ancora troppo alto rispetto alla media europea, nonostante si stia facendo tanto in Italia per affrontare il problema. “Con l’alleanza con Facebook vogliamo rafforzare il ruolo strategico della Fondazione Mondo Digitale che sempre di più fa da collante tra istituzioni, grandi aziende ICT, scuola, università, privato sociale e comunità territoriali, senza abbandonare le ragazze che si trovano al di fuori dei circuiti formativi e lavorativi. Anche a loro vogliamo offrire la ‘chance’ di diventare imprenditrici digitali” ha dichiarato Mirta Michilli, General Director Fondazione Mondo Digitale. È già attivo un sito dedicato dove è possibile trovare le storie di successo di donne imprenditrici italiane, consultare i materiali di formazione ed entrare in contatto con altre donne che vogliono avviare un’attività. Ma non basta.

Sin da dicembre 2017 sono partiti in tutta Italia i primi training di #SheMeansBusiness, realizzati dai trainer di Fondazione Mondo Digitale, ma ancora tante le città italiane che nel corso del prossimo anno ospiteranno l’evento: Torino, Brescia, Busto Arsizio, Vicenza, Padova, Parma, Imperia, Arezzo, Pesaro, Chieti, Roma, Napoli, Cosenza, Matera, Termoli, Bari e Catania.

Tutte le donne interessate a partecipare possono già iscriversi alle sessioni di training di Fondazione Mondo Digitale tramite questo link.

Piera Fiori Nastro

Annunci