PIETRO MORELLO: PIANISTA, MISSIONARIO E SCRITTORE A SOLI 23 ANNI

Può un giovane artista insegnare cosa sia l’amore a più di un milione di persone? Pietro dice di sì e ce lo ha dimostrato con i fatti.

Pietro Morello è un ragazzo del 1999 nato a Torino; ma non è un ragazzo come tanti, lui è davvero speciale, basti pensare che a soli 17 anni ha intrapreso la sua prima missione umanitaria per aiutare i bambini più bisognosi. Pietro non è solo questo, è un giovane ragazzo che viene bullizzato e che trova rifugio nella musica classica, e che a soli 15 anni inizia ad esibirsi per strada e ad avere successo.

Ma la vera fortuna arriva quando, durante il lockdown, decide di aprire un profilo su TikTok in cui mostra la sua bravura nell’eseguire brani sempre più complicati. A conquistare il pubblico è soprattutto la sua creatività, infatti uno dei format di maggior successo è la “sfida impossibile”, in cui Pietro trasforma qualsiasi oggetto in uno strumento musicale: suonando l’aria, un’aspirapolvere, una cannuccia, una strada e via dicendo, riesce a dimostrarci che per lui nulla è impossibile.

Quello che tutti amano di Pietro è il suo cuore d’oro: specializzato in musicoterapia, aiuta i bambini a superare i loro traumi attraverso la musica. Una delle sue missioni più recenti è stata in Africa, più precisamente in Kenya, dove con un gruppo di amici e un pianoforte, che ha portato con sé per tutto il viaggio, ha suonato per i bambini e ha fatto musicoterapia con chi ne aveva più bisogno. Dopo questa avventura Pietro ha deciso di scrivere un libro, “Io ho un piano. Quello che i bambini mi hanno insegnato sulla felicità dagli slum del Kenya alle baraccopoli dell’Est”, inaugurando così anche la sua carriere da scrittore.

Su Instagram conta più di 230 mila follower, mentre su TikTok ne possiede quasi 3.5 milioni. Da poco Pietro ha iniziato a pubblicare anche su Youtube, uno dei suoi video più interessanti ad esempio è quello sul daltonismo, in cui mostra cosa vuol dire “essere daltonico per un giorno”.

Pietro ci insegna che la vera chiave per il successo è essere se stessi e trasformare gli ostacoli in opportunità, attraverso una buona dose di creatività.

Sveva Perego