TIKTOK VA ALLA SCALA (O ALLA SCALA VA DA TIKTOK?)

A fare scalpore dall’inizio di novembre è l’account del Teatro alla Scala di Milano, sbarcato sulla popolare piattaforma TikTok. Il nuovo account @teatroallascala è inserito in una strategia di social media marketing ideata dalla fondazione per l’apertura della stagione teatrale 2021/2022 con il Macbeth, la decima opera lirica di Giuseppe Verdi.

Continua a leggere

MARKETING E COMUNICAZIONE: TIKTOK STA PRENDENDO PIEDE NELLE STRATEGIE AZIENDALI

TikTok è il fenomeno del momento. Difatti, la maggior parte di noi si è cimentata almeno una volta in un TikTok, anche solo per gioco. E se vi dicessi che questo social può essere molto più che una semplice piattaforma di intrattenimento?

Continua a leggere

INSTAGRAM: NUOVE FEATURES IN ARRIVO

Dopo il “grande down” del 4 ottobre 2021, Instagram si è impegnato a rimediare proponendo ai propri utenti non poche modifiche e novità alle proprie funzionalità. Abbiamo visto l’eliminazione degli IGTV sostituite da Instagram Video, e la possibilità di nascondere i likes, ma abbiamo notato anche la rimozione dello swipe-up, funzione che permetteva di inserire sulle stories, a coloro che avevano un numero di followers superiore a 10k, il collegamento diretto ad un sito esterno tramite semplice scorrimento verso l’alto, sostituito dall’attuale – ma certamente non in linea con l’estetica dell’app – possibilità di inserire fisicamente il link nelle stories. Ma quali altre news ha in serbo per noi IG?

Continua a leggere

IL PERICOLO DELLE CHALLENGE MORTALI SU TIKTOK

Il termine inglese challenge è molto diffuso sul Web e sui social network. Esso denota una competizione o una sfida fra due o più partecipanti per decidere chi detiene la superiorità in termini di capacità o forza fisica. Spesso, però, queste sfide perdono la loro connotazione giocosa per sfociare nella pericolosità, mettendo a rischio l’incolumità fisica ma anche mentale di chi si “mette in gioco”. 

Continua a leggere

TIKTOK E #MALATTIE: COSA DICONO GLI ESPERTI

Sempre più persone si informano quotidianamente attraverso i social network, anche su argomenti complessi come la salute e le malattie. Con l’esplosione di TikTok anche la piattaforma è diventata un’importante medium di “health communication”… ma con quali pro e con quali rischi?

Continua a leggere

CAMPAGNA #KITAJAGAKITA: COME TIKTOK PUO’ AIUTARE I GIOVANI MALESIANI

Al di là del divertimento e dell’intrattenimento, un social network come TikTok può anche avere fini latenti, e in tale latenza possono celarsi precisi obiettivi di aiuto, supporto e impegno sociale. Il che è esattamente quello che è successo recentemente in Malesia.

Continua a leggere

FABIANAMANAGER: L’ORIENTAMENTO AL LAVORO SBARCA SUI SOCIAL

Nella società di oggi, in cui il mondo del lavoro è al centro della vita di tutti i giorni, c’è chi ha acquisito visibilità fornendo consigli e risolvendo dubbi su queste tematiche, tra cui Fabiana Andreani.

Continua a leggere

GENUINFLUENCER: IL VIRGILIO DELL’ERA DIGITALE

Siamo abituati a pensare agli influencer come una razza a sé, una designazione che, nell’immaginario collettivo, riunisce tutti coloro che hanno avuto la bravura o il colpo di fortuna (o entrambi) di farsi conoscere sui social e che riescono a vivere di quello che dai più è percepito come dolce far niente. Viaggi in hotel cinque stelle senza spendere una lira, l’ultima it bag che arriva a casa con un messaggio firmato dal direttore creativo di una conosciutissima casa di moda, massaggi e trattamenti regalati in ogni dove: questo è, più o meno, ciò che la parola “influencer” evoca nel 2021.

Continua a leggere

IL FENOMENO DELLE HYPE HOUSE

Quasi tutti conoscono TikTok per i celebri balletti, ma forse non sanno dell’esistenza delle Hype House: si tratta di un fenomeno nato negli USA che ha l’obiettivo di funzionare come moltiplicatore di follower per gli inquilini.

Continua a leggere

GUARDA COME RAPPO (CON BARS)

Ormai le nuove promesse che appaiono ad un ritmo crescente sulla scena musicale globale sembrano poter emergere, virtualmente, da ogni dove. Internet e app di streaming, come banalmente YouTube, SoundCloud e Spotify, hanno fatto spazio a talenti che altrimenti non sarebbero mai riusciti a farsi notare dalle case discografiche, ma anche a chi, più semplicemente, non è disposto a piegarsi alla commerciabilità e riesce oggi a trovare le proprie nicchie online. Molti di questi artisti dell’era digitale appartengono a quella che, oggi, non è più una nicchia ma una comunità internazionale ben consolidata: quella dell’hip hop.

Continua a leggere