MY BRANDING, MY STORYTELLING: MARTA COMI 

Mi chiamo Marta Comi, ho 23 anni e frequento il secondo anno del corso di laurea magistrale in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni complesse, profilo di Media Management, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho una grande passione per il cinema e le serie tv ma anche per la lettura, in particolare di manga, tema peraltro sul quale è incentrata la mia tesi di laurea. 

Negli ultimi tre mesi ho avuto la possibilità di svolgere un Progetto Altamente Formativo presso il portale di dirittodellinformazione.it, piattaforma fondata e gestita dal professor Ruben Razzante. Si tratta di un sito che ospita temi di vario genere, legati a tutto quello che concerne il mondo dell’informazione e della comunicazione. In particolare, vengono approfondite tematiche riguardanti la privacy, la diffamazione, le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale, ma anche good e fake news legate a realtà sia pubbliche che private. L’obiettivo, è quello di avvicinare i diversi lettori a questi temi e renderli maggiormente consapevoli attraverso l’utilizzo di un linguaggio semplice e neutrale. 

Oltre ad occuparmi dei contenuti da pubblicare sul portale, io e i miei colleghi gestivamo il piano editoriale, che prevedeva l’uscita degli articoli e quindi la loro pianificazione nelle differenti fasce orarie, così da avere topic variegati ogni giorno. 

Ho avuto la fortuna di poter svolgere lo stage in presenza da metà settembre a novembre 2022, e quindi di recarmi a lavorare nell’ufficio situato in Via San Vittore, a pochi passi dall’Università. In questo modo ho potuto confrontarmi direttamente sia con i miei colleghi che con il professore, per tutte le attività riguardanti l’implementazione del portale.

La mia giornata tipo iniziava alle 9:30 con il controllo dell’email della redazione per verificare l’arrivo di comunicati stampa sui quali eventualmente scrivere articoli. A seguire mi dedicavo alla ricerca di notizie attuali o comunque inerenti ai temi trattati da sottoporre alla valutazione del professore, in modo tale da procedere poi con la rielaborazione degli stessi per poterli pubblicare sul portale. Ai fini della programmazione e pubblicazione degli articoli ho utilizzato la piattaforma WordPress

La giornata terminava alle 16:30, con una e-mail di recap al professore, nel quale lo aggiornavo sulle attività svolte durante l’arco della giornata.

Sono stata molto fortunata perché durante il mio stage, nel mese di ottobre, ho potuto prendere parte all’evento di presentazione della nona edizione del Manuale di Diritto dell’informazione e della comunicazione del professore, che si è tenuto il 26 ottobre presso la sede di Assolombarda a Milano, a cui ho partecipato assieme ai miei colleghi; una bella esperienza e un’occasione unica per vedere all’opera i professionisti del settore. 

A conclusione di tale percorso, posso affermare con mio grande stupore di essere cresciuta non soltanto nell’ambito professionale, ma anche in quello umano, operando in un ambiente sereno con figure competenti e disponibili che mi hanno portato ad acquisire fiducia e sicurezza in me stessa. Oltre ad essere sempre al corrente sui molteplici temi odierni, ho anche sviluppato una maggiore capacità di precisione soprattutto per quanto riguarda le tecniche di scrittura degli articoli. 

Sono molto soddisfatta del mio percorso di stage e lo consiglio vivamente anche ai miei colleghi, in particolare a chi vuole crescere mettendo a frutto le proprie qualità, curiosità e conoscenze legate ai temi attuali della nostra società.

Marta Comi