ARISA VS LEVANTE. Un caso della serie “scherzi mal riusciti”?

Da quando CIMO si occupa di gossip? Da mai: il cat fight tra Levante e Arisa più che essere un’occasione per spettegolare è in primis un modo per osservare come la web reputation e il self branding siano delicati, fragili e interconnessi. Ma partiamo dall’inizio, ovvero dall’articolo pubblicato il 9 gennaio da Vanity Fair intitolato “La nuova Arisa come Levante”.

L’oggetto del contendere è il nuovo look della cantante vincitrice della 59esima edizione del Festival di Sanremo, che richiama molto quello della non più emergente cantautrice siciliana, la quale non ha tardato a rispondere paragonando, in maniera nemmeno troppo velata, i cereali sottomarca protagonisti della sua colazione al look di Arisa. “Mi sono dovuta accontentare di una brutta imitazione”, afferma Levante, “Ma perchè non ti fai un cereale tutto tuo?”. A colpi di Instagram Stories le due celebrities sono state al centro delle ricerche Twitter e Google a cavallo tra il 9 e il 10 Gennaio, ma sembra essere stata però Levante ad essere più colpita a livello reputazionale, perché?

Nel corso dell’ultimo anno la cantante ha riposizionato il proprio personal brand con successo, passando da un pubblico tendenzialmente hipster e gipsy chic ad uno pop più “di massa”, complice la presenza in qualità di giudice a X-Factor, che come ogni anno ha funzionato da cassa di risonanza. Fin da subito, sfruttando anche il suo potere di influencer e non solo di artista, Levante si è proposta come paladina dell’empowerment femminile: si pensi alla scritta “Girl Power” in rossetto sulla schiena durante la prima puntata del talent e all’intervista rilasciata per Freeda poco tempo prima.

Le risposte che ha riservato alla collega in questa circostanza sono state maldestrate e hanno sfiorato quasi tutti i peggiori clichè associati al mondo femminile, sgretolando così la reputazione online costruita pazientemente negli ultimi mesi: il 40% dei commenti negativi ricevuti su Twitter infatti si concentra sulla mancanza di coerenza dimostrata in questa occasione.

Nonostante le due cantanti abbiano dichiarato che l’intera questione non fosse che un grande scherzo ai fan, quello che è sicuro è che abbia portato a dei risultati non scontati in termini di ripercusioni sulla web reputation, portando Arisa a riabilitarsi e Levante a vincere un premio ambito: essere star, seppur per breve tempo, di TrashItaliano.it.

Gaia Amadori

Annunci