IT: HORROR CLOWN AL CINEMA

Con grande entusiasmo e successo torna nelle sale cinematografiche d’Italia il clown che ha spaventato la nostra generazione negli anni ’90; il film è uscito in anteprima nazionale durante la notte tra il 18 e il 19 ottobre, a un orario non per niente casuale perché i film horror sono molto più suggestivi se guardati a notte fonda. E così è stato per l’anteprima!

Per chi non conoscesse questo colosso cinematografico che ha fatto la storia dell’horror, It è nato come una mini serie televisiva composta da due puntate uscite nel 1990 e ispirata all’omonimo libro di Stephen King. Ora il pubblico potrà godere la visione del remake della prima serie, diretto da Andrés Muschietti e creato con le moderne tecniche grafiche che risultano essere molto suggestive e ben riuscite. Il risultato ottenuto è un alto livello di attenzione e un climax crescente di emozioni nello spettatore.

La storia comincia con la famosissima scena del piccolo Georgie: dopo aver ricevuto una barchetta di carta dal fratello Bill, il bambino cerca di farla navigare per strada. Purtroppo l’imbarcazione finisce in una fogna e qui avviene l’incontro tra lui e Pennywise, il pagliaccio ballerino. La narrazione continua sviluppando la storia dei bambini protagonisti – tra cui Bill, Henry, Richie e Beverly –  impegnati ad andare sempre più a fondo nella vicenda misteriosa e a dare la caccia al clown.

La particolarità della sceneggiatura è il crescente stato d’ansia e di paura provato dallo spettatore. Infatti, all’inizio della storia, si alternano momenti di narrazione e di sviluppo dei personaggi con sporadici momenti di comparsa del clown. Successivamente quest’alternanza diventa sempre più frequente, non lasciando così allo spettatore il tempo di riprendersi da un’uccisione brutale, dato che ne avviene immediatamente un’altra.

Caro lettore, non sai ancora come trascorre la notte più spaventosa dell’anno? Corri al cinema e lasciati terrorizzare da questo horror!

Anna Niewczas

 

Annunci