Talent Garden. Strategie di marketing per il co-working

We Grow The Future” è questo lo slogan che appare nella home page di Talent Garden e che riassume al meglio la sua mission. Investire sul futuro, sulle proprie idee e sulla propensione a condividerle; tre iniziative che rappresentano interessanti chiavi di lettura con le quali può essere riletta la testimonianza della Dott.ssa Chiara Brughera  Community Campus Manager di Talent Garden Milano Calabiana che è stata ospite oggi presso il corso di “Marketing Management” della Prof.ssa Maria Luisa Cantù.Nata nel 2011 a Brescia, l’idea è di Davide Dattoli, un giovanissimo imprenditore che partendo dal lavoro in una semplice agenzia di comunicazione, decide di mettersi alla ricerca di uno spazio dove lavorare e mettersi in relazione con altre realtà imprenditoriali. Talent Garden  una rete di spazi di coworking dedicati ai professionisti che lavorano nel settore Digital e Tech, nata non solo con l’obiettivo di mettere a disposizioni spazi di lavoro a professionisti e lavoratori provenienti dai più vari settori ma di permettere, a quest’ultimi, di condividere le proprie idee con gli altri; infatti con il termine Coworking ci si introduce ad un nuovo modo di intendere il lavoro, in cui la condivisione di idee risulta essere la base per edificare un futuro aureo.

Il mondo di Talent Garden è costituita da 16 campus in tutta Europa. La sua struttura interna si suddivide in macro aree e in generale tutti i campus sono costituiti da spazi aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Una delle variabili che a mio avviso risulta indispensabile da analizzare anche ai fini pratici dei nostri studi di CIMO; E’ proprio il paradigma condivisione-confronto, di idee, di strategie ma soprattutto di competenze, non a caso negli ultimi anni è stato molto spesso sottolineato il fatto che ci si sta trovando a vivere sempre più nell’era della Share-Economy. In questo particolare periodo della nostra vita in cui, molti di noi sono sul trampolino di lancio, pronti a tuffarci nel mondo del lavoro, risulta fondamentale fare in modo di acquisire il maggior volume di sapere possibile che ci permetta di distinguerci ma soprattutto che permetta alle grandi aziende su cui ci interessa fare colpo, di puntare i riflettori su di noi al fine di migliorare il proprio bagaglio di risorse umane; ed sono proprio le risorse umane l’elemento che mira a valorizzare Talent Garden,non intese come semplici membri del personale aziendale, ma come fonti inesauribile di conoscenza, il tutto realizzato attraverso la costruzione di un network che permetta alle persone che ne facciano parte di trarre un perenne beneficio dalla condivisione, anche in un ottica che miri alla valorizzazione dell’innovazione.

Uno degli elementi fondamentali su cui lavora proprio Talent Garden, anche mediante l’istituzione di diversi Master che hanno l’obiettivo di fornire ai giovani d’oggi e ai manager sia senior che junior le competenze necessarie per lavorare nel mondo dell’innovazione e nel digital.

Alla fine del suo intervento è stato chiesto alla Dott.ssa Brughera, quale consiglio si sentisse di indirizzare, a nome dell’azienda che era stata invitata a rappresentare, ai giovani laureandi e laureati che fossero in procinto di inserirsi nel mondo del lavoro: “Innanzitutto il consiglio che mi sento di dare a tutti coloro che si trovano in procinto di realizzarsi dal punto di vista professionale è quello di fare sempre ciò la passione li spinge a fare, senza dover necessariamente dover accontentare le aspettative di nessuno. Di andare avanti per la propria strada. Ma soprattutto” citando l’esempio del Talent Garden di Cosenza (l’unico nel Sud Italia) “cercare di valorizzare al meglio le risorse nel vostro territorio, senza pensare necessariamente di dover andare via per realizzare i propri sogni

Un messaggio importante, che tende a sottolineare come si possa puntare all’innovazione utilizzando uno strumento importantissimo come quello della condivisone, senza tralasciare le proprie origini e la possibilità di valorizzare le risorse della propria terra.

Marco Cavallaro

Annunci