Feel Good

FEEL GOOD: UNA SERIE TV PER STARE BENE

Avete presente la sensazione che si prova quando siamo avvolti da un abbraccio forte, quando il calore ci avvolge e ci restituisce intorno un porto sicuro in grado di allontanare la tempesta al di fuori? La nuova dramedy Feel Good, è proprio questo: un abbraccio stretto intorno alla vita, ai fianchi, alla cinta di ciò che siamo a contatto con gli altri ma cullati dalle nostre paure. Continua a leggere

Mr. Robot

MR. ROBOT: IRREQUIETUDINE CHE NON È FOLLIA

Avete nel cuore uno show, una storia, che vi aiuta ad accedere agli stadi più profondi della vostra psiche? Io si, e per questo oggi voglio parlarvi di Mr. Robot, forse la serie più emblematica del decennio appena trascorso e la più complessa con cui, personalmente, mi sono confrontata negli ultimi anni. Continua a leggere

Dear White People: ogni sfumatura vale la protesta nella serie di Netflix

Non tutto è bianco e non tutto è nero: potremmo riassumere così una delle serie più ammiccanti di Netflix, di quelle che ti fanno domandare se esista, in fondo, una parte giusta – o migliore – di cui prendere le parti, o se sia legittimo camminare al margine, tra una sfumatura e l’altra di una società continuamente in rivoluzioneDear White People è, per questo e per svariati altri motivi, quel prodotto cinico e controverso che non potete continuare ad ignorare.

Continua a leggere

Raffaello 2020: il genio artistico e i suoi device per una rieducazione all’ingegno della modernità

Come si racconta un genio del Rinascimento nell’età contemporanea, strettamente – e spesso incautamente – ancorata al mondo digitale? Una risposta possibile è quella data da Crossmedia Group con Raffaello 2020, la mostra multimediale inaugurata il 3 ottobre scorso al Museo della Permanente di Milano, dove resterà aperta in prima mondiale fino al 2 febbraio 2020.

Continua a leggere

INCENDIARSI SECONDO MURAKAMI: L’AMORE BRUCIA AL CINEMA CON “BURNING”

Se dovessi consigliarvi oggi una pellicola in sala, sarebbe un film timido ma spietato, a tratti edonistico, sicuramente conturbante. Sarebbe Burning – L’amore brucia, alla cui visione non si può restare indifferenti.

Continua a leggere