ENCORE: LA NUOVA FRONTIERA DEL TURISMO CULTURALE

Quante volte è capitato di trovarsi in una città e non sapere quali siano i luoghi più interessanti da visitare? Il progetto Encore, durante un intervento a Bookpride, si è proposto di risolvere questo problema.

Al giorno d’oggi le ragioni per cui si viaggia sono molte: dal divertimento allo studio, dal lavoro allo sport. Tuttavia ogni tipo di viaggiatore o turista ha sempre bisogno di riposarsi, mangiare bene e soprattutto conoscere. Questo diventa complicato nel momento in cui, facendo una ricerca su Internet, non si riesce a distinguere tra un’informazione autorevole e una non affidabile. Per questo motivo Encore, un sistema tecnologico che gestisce e diffonde contenuti digitali, si mette al servizio degli editori o degli istituti culturali, digitalizzando e indicizzando materiali di valore per creare delle ottime esperienze di turismo.

Il progetto Encore, per valorizzare i beni culturali presenti in ogni città italiana, usa un sistema di connessione tra i contenuti digitalizzati, acquisiti nel rispetto dei diritti d’autore; così ogni elemento presente sulla piattaforma dona un valore aggiunto e interattivo al luogo che si sta visitando, rendendo possibile la creazione di itinerari culturali. Grazie alla sua ambient intelligence e alla sua modalità di storytelling, Encore consiglia, a seconda della posizione, alcuni siti culturali e ne racconta le storie, rendendo più piacevole e interessante l’esperienza turistica.

Il riutilizzo di scritti d’autore riguardo a una specifica città permette al turista sia di acquisire informazioni storiche veritiere sul luogo, sia di arricchire il proprio patrimonio grazie alla fruizione di testi, video o immagini che in autonomia non avrebbe scoperto. L’utilizzo di una tecnologia così innovativa consente al viaggiatore di uscire dalla tradizionale esperienza turistica e di comprendere il legame tra territorio e contenuto narrativo.

Proponendosi come sistema che risponde ai bisogni emotivi ed esperienziali del turista, Encore è sia una piattaforma editoriale di raccolta di testi e materiali culturali, sia una nuova concezione di guida turistica compatta, che raccoglie al suo interno gli enti artistici e culturali, ma anche i servizi turistici a essi più vicini in termini di distanza fisica e intellettuale.

Nicole Cilia

Annunci