QUANDO FINISCE IL GIOCO E INIZIA LA REALTÀ

Max e Annie, una coppia stabile e affiatata, sono soliti a ricorrere a giochi di società per trascorrere del tempo insieme ad altre coppie. Il fratello di Max, tornato di recente in città, propone una versione riadattata di un gioco che prenderà una piega alquanto particolare.Game Night è la nuova commedia d’azione scritta da Mark Perez e prodotta da John Francis Daley e Jonathan Goldstein che tornano a lavorare insieme dopo il successo de “Come ti rovino le vacanze”.
Siamo in presenza di un cast d’eccellenza che ci propone in veste di protagonisti Jason Bateman e Rachel McAdams nel ruolo di marito e moglie alle prese con il loro divertimento settimanale: i giochi di società.

Tornato dopo un presunto viaggio di lavoro, il fratello di Max organizza a casa sua la serata dedicata al gioco tra amici, ma con delle varianti: metterà in scena una “cena con delitto” nella quale i giocatori verranno chiamati a risolvere il mistero dell’assassinio. La scena ha sia del divertente che del melodrammatico nel momento in cui sia i criminali improvvisati che gli agenti federali verranno a mescolarsi con dei reali assassini. Di fatti, nel corso della serata gli amici si ritrovano sempre più ad un passo dallo scoprire alcune verità inaspettate.Tra i due fratelli c’è sempre stata molta rivalità fin da piccoli e per tale motivo, quando si scopre che in palio per il vincitore c’è una splendida e costosa auto, Max decide di vincere a tutti i costi per dimostrare le sue doti e abilità. Non è a conoscenza, però, del fatto che non si tratta più di vincere o perdere, ma di vivere o morire.

Il film riesce a tenere sempre alta l’attenzione dello spettatore grazie al mix di divertimento, curiosità e anche, a tratti, di tensione. Film del tutto consigliato a chi ama commedie non troppo scontate e con grandi finali inaspettati.

Adriana Pellegrino

Annunci