IL POTERE DELLA MUSICA È ANCHE DIGITAL: ADELE E LO SHUFFLE DI SPOTIFY

Ancora non è stato provato scientificamente se il batter d’ali di una farfalla in Brasile può provocare un tornado in Texas, tuttavia possiamo senza dubbio affermare che un semplice tweet di Adele riesce a scatenare una piccola rivoluzione musicale.

Come direbbero dalle sue parti, “long story short”: la famosa cantautrice britannica ha attraversato un divorzio, ha scritto un intero album a riguardo, e vorrebbe che le sue canzoni – manifesti su scala mondiale del dolore e della sofferenza – fossero suonate nell’ordine corretto; Spotify alla fine si è dimostrato d’accordo con lei. 

Continua a leggere

I MINORI E L’ACCESSO A INTERNET: IL CASO SQUID GAME

I pochi che in questo momento non hanno visto Squid Game, ne hanno sicuramente sentito parlare. Forse però non tutti sanno che la serie ormai più vista di Netflix sta influenzando il suo pubblico in modi inaspettati: da sfide recitate sullo schermo a challenge nella vita reale su TikTok il passo è stato tanto breve quanto drammatico.

Continua a leggere

E SE NON CI FOSSERO PIÙ NOTIZIE SU FACEBOOK?

Del fatto che Internet abbia stravolto il modo in cui ci informiamo e, di conseguenza, il modo in cui chi si occupa di informazione lavori ce ne eravamo accorti (più o meno) tutti. La continua discesa del giornalismo cartaceo è un dato che si dà ormai per assodato, ma è sulla definizione del formato che andrà a sostituirlo che si trovano ancora pareri contrastanti e, fino a prova contraria, ugualmente validi.

Continua a leggere

RESPONSABILITÀ 2.0: QUANDO LA DEMOCRAZIA DIPENDE DA UN TWEET

Quanto vale il diritto di parola? E soprattutto, può esistere in una democrazia il potere di toglierlo ad altri? Dopo il precedente storico del ban dalle principali piattaforme social dell’ex presidente Trump, a quanto pare sì. L’interrogativo che ci dobbiamo porre adesso è quindi il seguente: si è trattato di un episodio di censura o di un diritto regolarmente esercitato da parte di un’azienda privata nel tentativo di fare rispettare le proprie regole?

Continua a leggere