MANDY BARKER: FOTOGRAFIA E COSCIENZA

Mandy Barker è una delle più famose e importanti fotografe del National Geographic, un’istituzione scientifica no profit che, con le sue campagne, diffonde la cultura del nostro pianeta in tutto in mondo.

Mandy Barker ha deciso di dedicare il suo talento ai cambiamenti climatici, più specificatamente all’inquinamento di plastica che la Terra sta subendo. I suoi scatti hanno fatto il giro del mondo e sono stati esposti nelle più importanti mostre fotografiche mondiali di questi anni e pubblicati su numerose riviste.

Tutto è iniziato durante gli anni della sua infanzia quando, passeggiando lungo le spiagge, si cimentava a raccogliere le conchiglie più particolari; circa 10 anni fa, tornando nella casa di famiglia e decidendo di visitare il mare, trova davanti a sé uno scenario terribile, che la allontana velocemente dai suoi bellissimi ricordi: tappi di bottiglia, sacchetti, pezzi di giocattoli, spazzolini e molto altro. Inizia così a fotografarli, galleggianti nell’oceano, per mostrare a tutti il livello di inquinamento.

Purtroppo la maggior parte dei rifiuti che si trovano in spiaggia non sono riciclabili. “Continuo a lavorare sui rifiuti plastici perché spero che riusciremo a liberarci dell’inquinamento da plastica” dice la fotografa.

Quest’anno è stata presente, con le sue opere, alla XIV edizione del National Geographic Festival delle Scienze, ospitata a Roma; qui ha portato i suoi scatti con “Soup”, un’esposizione coinvolgente e dai contenuti forti, che immortala la “zuppa” di detriti e rifiuti di tutte le forme e colori che dimorano nei nostri mari e che, se nessuno interviene, saranno tra poco gli unici abitanti delle acque.

Schermata 2019-09-02 alle 21.13.29

Fotografie dall’estremo fascino che hanno un unico obiettivo: far riflettere l’osservatore e portarlo a comprendere la necessità di un intervento tempestivo, non solo per salvare le creature degli oceani ma anche noi stessi.

Ammira tutti i suoi scatti su Instagram: @mandybarkerphotography

Alessandra Sala

Annunci