IL RITORNO DEGLI INDIE GAMES: NASCE IL FENOMENO DEL RETROGAMING

Il futuro dei videogiochi è nel passato. Ora è la moda degli indie games, old videogames riattualizzati, con un forte spirito creativo, ricco di sperimentazioni e idee innovative. Questa loro ascesa è dovuta all’arrivo di strumenti sempre più raffinati e meno costosi: diverse piattaforme, come Steam, hanno dato il via al crowdfunding e all’autopublishing dei prodotti videoludici. Gli indie games sono sviluppati principalmente da piccoli produttori, etichette a volte poco conosciute, che lasciano grande spazio ai propri sviluppatori. 505 Games è una di queste: parte del gruppo Digital Bros, è una casa editrice tutta italiana e una delle più famose al mondo.

Anche le grandi case di sviluppo hanno compreso l’innovatività e la ricercatezza di questi prodotti editoriali, decidendo quindi di ampliare il proprio catalogo oppure creando sezioni dedicate. Ciò rende il mercato ancora più competitivo.

Foto 1

Rispetto al passato, caratterizzato da diverse produzioni indipendenti che commercializzavano in un mercato non ancora completamente industrializzato, oggi la produzione diventa un’opera collettiva, in cui i competitor diventano partner creativi, collaborano per sviluppare un videogioco con un certo concept metanarrativo. Spesso ciò si traduce in una riattualizzazione di vecchi videogiochi, diventati un vero e proprio business: non si tratta infatti di rimettere in circolo sul mercato unicamente i videogiochi, ma di commercializzare anche tutte quelle consolle, come PlayStation 1 o Super Nintendo, che vengono riattualizzate in un’ottica di recupero dell’oggetto vintage, che oggi fa sempre più gola agli appassionati. Questo è un vero e proprio fenomeno che prende il nome di retrogaming, che identifica tutti i videogiochi e le console che appartengono a due o più generazioni passate rispetto a quella attuale. Esistono innumerevoli siti di e-commerce dove si commercializzano veri e propri remake dei titoli del passato.

Foto 2

Pac-Man, Super Mario Bros, Tetris: l’effetto nostalgia è assicurato. Negli ultimi anni anche le grosse aziende offrono tante soluzioni per rivivere i grandi classici del passato, come Xbox che permette di sfruttare la funzione di retrocompatibilità per rivivere vecchie glorie in una versione migliorata.

Il mercato dei videogiochi offre una moltitudine di opportunità e il retrogame è pronto a coglierle.

Morgana Lupica e Chiara Russo

Annunci