TAMPAX E NUVENIA: È POSSIBILE PARLARE DI CICLO E INCLUSIVITÀ SENZA TABÙ?

Ma hai le tue cose?”: quante volte ci siamo sentite fare questa domanda? Tante, troppe. Perché parlare di ciclo mestruale è per molti ancora fonte di imbarazzo? Ogni persona dotata di un utero impara col tempo a camuffare il proprio stato fisico dietro nomignoli comici che, se in un primo momento possono farci sorridere, in un secondo momento ci devono anche far riflettere. Perché si parla di “cose”? Perché si dice che è arrivato lo zio dall’America? Il Barone Rosso? Il Marchese?

Continua a leggere

NUVENIA: IL FEMVERTISING TRA ASSORBENTI, VULVA E TABÙ

Conchiglie, frutti a metà, lavori all’uncinetto (con un esilarante new Muppet’s show), origami, ostriche, disegni, visioni oniriche, pasticcini, e un sottofondo musicale suadente e ritmato che intreccia corpi femminili liberi e autentici al più atavico dei tabù: le mestruazioni e la vulva.

Continua a leggere