VINITALY 53: TRADIZIONE E INNOVAZIONE AL SALONE DEI VINI E DEI DISTILLATI

Nelle giornate tra il 7 e il 10 aprile si è svolta a Verona la 53esima edizione del Salone dei vini e dei distillati. Con 4552 espositori da 35 nazioni, 18240 vini e 142 eventi, l’esperienza di degustazione tra i vari padiglioni si rivela unica anche per chi non è esperto del settore.

L’evento si estende su tre giornate per permettere ad esperti ed appassionati di degustare novità e prodotti esclusivi provenienti da tutto il mondo. Tuttavia, munendosi di un po’ di fegato (battuta dovuta) è possibile godersi l’esperienza anche in una sola giornata.

Una prima interessante novità la si trova in Puglia, dove nella cantina Terre di San Vito si può gustare il “Tinto”, un buonissimo Malbec. Questo vitigno è autoctono del Sud della Francia ed è presente principalmente in Argentina e in Cile. Tanto tempo fa, Terre di San Vito ha iniziato a coltivare questa varietà in Puglia, vicino Bari, riuscendo a creare un delizioso vino rosso.

Continuando sulla scia del Malbec, abbiamo sperimentato la varietà cilena e quella argentina, ma possiamo affermare che quella italiana è la nostra preferita -e forse siamo un po’ di parte!-.

Un’altra interessante scoperta la troviamo in Sardegna con l’Akènta della cantina Santa Maria La Palma. Circa 700 bottiglie di questo spumante vermentino vengono immerse dai 6 ai 12 mesi nelle acque di Alghero, a trenta metri di profondità. Il particolare packaging – una pellicola azzurra che riveste la bottiglia – evoca il rito marino che caratterizza questo spumante.
Continuando il giro in Sardegna, presso la Cantina Mesa si può provare l’esperienza di un interessante percorso di degustazione di cinque vini: due bianchi, un rosato e due rossi. Buonissimi.
Grande novità è stata quella dei “Fruit Wines” cioè di vini ottenuti non con la coltivazione dell’uva, bensì di altri frutti. La cantina croata RAAK ci ha permesso di gustare due varietà, una ottenuta dal prugnolo/ribes nero e l’altra dalla ciliegia.

Vinitaly si è rivelata una bellissima esperienza, deliziosa dal punto di vista gustativo ed interessantissima dal punto di vista culturale, con vini e distillati provenienti da tutto il mondo. Un piacevole confronto tra culture, unite tutte da una passione comune.

“Et però credo che molta felicità sia agli homini che nascono dove si trovano i vini buoni.” Leonardo da Vinci

Karen Nocita

Siti utili:
https://www.vinitaly.com
https://www.terredisanvito.it/it/
https://www.santamarialapalma.it/
https://www.cantinamesa.com/it-IT/i-vini
http://www.lanuovasardegna.it/regione/2018/07/22/news/dal-mare-di-alghero-ritornano-a-galla-gli-spumanti-akenta-1.17085989
http://www.total-croatia-wine.com/croatian-wine-producers/1148-raak-fruit-wines-a-new-dimension-of-wine

Annunci