“WHY ART?” COME RISPOSTA E NON COME DOMANDA

L’interrogativo “Why Art?” il 29 Novembre presso il Circolo Filologico di via Clerici 10, qui a Milano, sarà la vostra risposta alla domanda: cosa lega l’arte contemporanea all’arte classica?

La classe di Turismo culturale e Sviluppo del territorio del professor Giovanni Bozzetti si mette alla prova con l’organizzazione di questo evento, che coinvolgerà personalità del mondo istituzionale e artisti pronti a performare in varie diverse discipline.
L’intero evento è strutturato come ponte di collegamento tra le due forme d’arte, la cui dicotomia è in realtà nient’altro che apparente. I loro punti di contatto infatti sono innumerevoli e la loro vicinanza è molto più prossima di quanto ad una occhiata superficiale possa apparire.

Interverranno a questo proposito personalità del mondo istituzionale del calibro di Filippo del Corno, assessore alla cultura dl comune di Milano, Stefano Bruno Galli, assessore alla cultura di Regione Lombardia, Simon Paolo Buongiardino, vicepresidente della Confcommercio Lombardia.

Ma ci saranno ancora ospiti blasonati come Davide Rampello, regista televisivo e direttore artistico e Domenico Pirania, dirigente pubblico italiano, direttore di Palazzo Reale, del Settore Promozione Culturale del Comune di Milano e dei musei scientifici milanesi.

Accanto ad un ascolto razionale e conoscitivo di cui ci renderanno partecipi i nostri ospiti, la visione delle performances degli artisti che abbiamo selezionato vi farà esplorare sul piano esperienziale questa  falsa bipartizione che prima citavo, attraverso il confronto e il mescolamento di ciò che è considerato classico e ciò che è considerato moderno.

Si esibiranno durante la serata due nostri #CIMERS, Angelo Maria Micciulla in qualità di deejay, che mixerà per noi musiche capaci di fondere la modernità dell’elettronica con il sapore vintage dello swing, e Giordana Certelli con il suo gruppo degli Entangled Roots che ci sorprenderà con due singoli autoriali.

Ma questa opportunità di espressione all’interno dell’evento coinvolgerà anche altri giovani artisti come Eleonora Lambertini, una giovane ballerina di danza moderna, Marta Orlandelli, tesista dell’Università Cattolica del Sacro Cuore presso il professor Bozzetti, che si esibirà in una performance in un cerchio sospeso in aria da due supporti e Lorenzo Iametti, studente della classe di Turismo culturale e Sviluppo del territorio con il suo pianoforte.

“Why Art?” è l’evento la cui attualità del tema lo rende accattivante sotto il profilo dell’interesse comunitario.
Dunque invito tutto voi #CIMERS e non, a partecipare numerosi e pieni di spirito critico e volontà di mettere in discussione le proprie convinzioni.

Francesca Solieri

Annunci