WOODY ALLEN: UNA SEDUTA DI PSICOANALISI

E’ terrorizzato da insetti, colori brillanti, cervi, strapiombi, dalla folla, dal sole e dal cancro. Woody Allen ha passato più di trent’anni in psicoanalisi. Inizia presto, nel 1959, poiché inizia a sentirsi malinconico senza saperne il motivo. Da quel momento la terapia diventa un appuntamento fisso, una volta a settimana. Allen ha saputo utilizzare in modo positivo la sua esperienza psicoanalitica; nei suoi film si riesce ad intravedere il suo percorso interiore. Nonostante il suo utilizzo comico della psicoanalisi, Woody Allen non l’ha mai svalorizzata.

Continua a leggere

PERSONA: DAL CINEMA ALLA MUSICA

Dopo una pausa di tre anni dal suo ultimo lavoro legata ad un periodo difficile e ad una profonda analisi introspettiva, torna sulle scene il rapper Fabio Rizzo, in arte Marracash, con il suo nuovo album “Persona”. Il disco ha portato, il 31 ottobre scorso, alla pubblicazione unica di una tracklist composta da 15 brani, ognuno rappresentante una parte del corpo umano che, grazie anche ai numerosi featuring con personaggi appartenenti al panorama musicale italiano, trattano differenti tematiche come il rapporto con gli altri, le crisi interiori, le aspettative sociali e l’apparenza. 

Continua a leggere