SHAMELESS: QUANDO LA FAMIGLIA DISFUNZIONALE FUNZIONA ALLA GRANDE

Forse sembrerà pretenzioso chiamare una serie tv “Shameless”, specialmente in un’epoca in cui non ci sconvolge più nulla. Eppure vi assicuro che in qualche modo riuscirà a farlo, che sia per l’assurdità delle situazioni o per i messaggi più profondi che spesso si celano dietro.

Continua a leggere

LA PROVA COSTUME SECONDO ME

L’estate è quel periodo dell’anno in cui notoriamente le persone rifioriscono, ritrovano quella forza di interagire con il prossimo che il letargico inverno ci aveva sottratto. È anche il periodo in cui ci si rende conto che forse nel grigiore dei mesi precedenti, in cui non si vedeva la luce in fondo al tunnel, si è ignorato un punto a cui disperatamente si cerca di porre rimedio, più o meno tutta l’umanità all’unisono, a partire dai primi di giugno: la forma fisica. Io dico no a tutto questo.

Continua a leggere