Cimers e Pokémon: quando il videogioco va oltre le aspettative

Alzi la mano chi di voi è un videogiocatore” solo poche mani si stendono in alto dopo questo invito, “alzi la mano chi di voi ha mai giocato a Pokémon Go” ed ecco che nell’aula 116 le mani che sventolano verso i soffitti pregiati del monastero aumentano, “ora chi di voi ha mai giocato a un qualsiasi gioco per smartphone” e dopo quest’ultimo invito tutta la platea ha la mano alzata, forse solamente il ragazzo appena arrivato e ancora un po’ disorientato è rimasto immobile. Continua a leggere