ALICE IN BORDERLAND: COME HUNGER GAMES, MA CON LE CARTE DA GIOCO

Tokyo, Giappone: per i tre amici Arisu (Kento Yamazaki), Karube (Keita Machida) e Chōta (Yûki Morinaga) è una giornata come tante. La monotonia delle loro vite si interrompe improvvisamente quando sulla piazza di Shibuya cala un totale e inquietante silenzio: milioni di cittadini sembrano essere svaniti nel nulla. Questo è l’incipit di Alice in Borderland.

Continua a leggere