PERSONAL BRANDING 4 YOU! Come impostare una strategia efficace per comunicare se stessi!

Sapersi raccontare, identificare i valori che guidano le nostre scelte, la mission e la vision personale, capire i nostri obiettivi ( personali e professionali), fare un‘auto analisi delle proprie competenze relazionali e comportamentali sono passi importanti nel percorso di orientamento al lavoro che ogni laureando/laureato dovrebbe fare per far crescere la quercia che è insita in ognuno, per far scoccare la scintilla. Per questo CIMO ha pensato a uno speciale sul tema #PersonalBranding4You.  Iniziamo questo viaggio alla scoperta e comunicazione di noi stessi con il dott. Stefano Magliole del Gruppo De Pasquale. Ecco la prima puntata! Buona Lettura

Continua a leggere

Annunci

RANDSTAD SMART: UN INCONTRO TRA TALENTO E OPPORTUNITÀ PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI

Lunedì 20 giugno, presso Stage & Placement, 24 laureandi e neolaureati hanno avuto la possibilità di partecipare a Randstad Smart : un workshop di tre ore finalizzato alla creazione di un incontro tra talento e opportunità, permettendo ai ragazzi di allenarsi per il futuro sperimentando una vera e propria tecnica di definizione degli obiettivi per entrare nel team Randstad come Account Manager . Un’iniziativa di employer branding che l’azienda mette in atto con un duplice obiettivo: assumere account manager, ma anche lavorare su brand awareness e brand image, per fare in modo che Randstad venga percepita come un’agenzia del lavoro innovativa. Ospite d’eccezione, chiamato in causa da Randstad per guidare i partecipanti alla sperimentazione concreta, è

Continua a leggere

FATTORE GIOVANI. Teambuilding, ascolto, curiosità e…provarci sempre!

Quando ho ricevuto l’email per questo stage, con la proposta di realizzare un format televisivo innovativo e fatto da studenti, non ci ho pensato due volte. Ho inviato il mio curriculum sperando in tutti modi di essere scelto. Così è stato ed è iniziata l’avventura di Fattore GiovaniContinua a leggere

FATTORE GIOVANI. Curiosità e lavoro di squadra

Quando ho iniziato il mio percorso a CIMO, le opportunità di crescita, sia personale che professionale, mi sono sembrate molte fin da subito. La possibilità di poter svolgere uno stage in un’azienda, dopo tre anni di studio più teorico che pratico, ha acceso in me la voglia di mettersi davvero in gioco.

Spesso quando riceviamo mail con proposte di stage vi è un primo momento in cui tentenniamo: “è lo stage che fa per me?” “Sono davvero capace di fare quello che richiedono?” “E se non dovessi riuscirci?”Continua a leggere

Il lavoro incontra le donne: Silvia Brena ci parla di workHer

Meno di 1 donna su 2 lavora, di quelle che lavorano solo il 12% ricopre un ruolo dirigenziale e lo stipendio in media è il 10% in meno di quello degli uomini, per non parlare del fatto che se una donna vuole costruire una famiglia, reinserirsi poi in azienda diventa complicato. Oggi in Italia mancano all’appello del lavoro 10 milioni di donne. Se solo un milione di loro cominciasse o ricominciasse a lavorare, il PIL italiano aumenterebbe del 3%. E non è finita qui, sapete che ogni 100 donne che lavorano si creano 15 posti di lavoro nel comparto dei servizi? Stiamo dando i numeri, penserete, e invece è tutto reale. Il lavoro femminile è sia un’esigenza personale, sia la risposta ad un bisogno economico. Il lavoro delle donne produce ricchezza, per tutti. WorkHer ha colto nel profondo questi aspetti. Ma che cos’è workHer?   Continua a leggere

IL PROCESSO DI SELEZIONE SECONDO EDISON E MEDIOBANCA

Nella giornata di martedì 19 aprile studenti e neolaureati hanno avuto l’occasione di partecipare a un seminario sul processo di selezione nelle aziende. Due i grandi ospiti: Mediobanca  e Edison, rappresentate rispettivamente da Stefania Majuri e Stefania Battaglino, che hanno consigliato ai ragazzi come prepararsi per affrontare il tanto temuto colloquio di selezione. Continua a leggere

BtoB, il network relazionale per eccellenza

Avete mai pensato all’infinità di processi e transazioni che supportano la produzione, la distribuzione e la vendita di un bene di consumo? Quando acquistiamo un prodotto, portiamo al capolinea un lungo processo aziendale, che integra capacità individuali e collettive. Anzi, non è ancora finita! Le istituzioni erogatrici dovranno tenere conto del feedback dei loro clienti tramite una comunicazione efficace. Quindi, noi consumatori siamo attori fondamentali all’interno del cosiddetto marketing BtoC (BusinessToConsumer), ovvero la relazione diretta tra impresa e cliente. Tuttavia, dietro ad un semplice acquisto, esiste un mondo fatto di relazioni commerciali e non, in cui l’azienda si rapporta con numerosi soggetti intermediari, come ad esempio i fornitori ed i distributori. E’ difficile  immaginare quanto possa esser difficoltoso gestire un sistema di questo tipo. Sono necessarie competenze professionali e attitudinali precise per la gestione di questo network relazionale complesso, il marketing BtoB (BusinessToBusiness)Per schiarirci le idee al riguardo, noi della rubrica Driving To Work, abbiamo trattato l’argomento assieme alla Professoressa Annalisa Tunisini, docente di “Principi di Marketing” e “Business To Business-Marketing dei Servizi” presso CIMO. Ci interessa soprattutto capire quali competenze ed abilità vengano richieste da questo settore. Continua a leggere

CV e LETTERA MOTIVAZIONALE. Come scrivere la propria presentazione in pochi semplici passi.

Quando uno studente si candida per uno stage (magari con cfu), il suo curriculum spesso non è pieno di esperienze lavorative. Niente paura: si può irrobustire con una lettera motivazionale. Come? Organizzando i propri pensieri, esami e obiettivi.  Date un’occhiata!
Continua a leggere

COME VALORIZZARE ( e scoprire) I PROPRI TALENTI? Autoconsapevolezza e autovalutazione delle proprie competenze per orientarsi al mondo del lavoro.

“Da grande voglio fare il regista”. Tanti riguardo al proprio futuro hanno idee molto chiare: sanno che cosa li caratterizza, che cosa li rende felici e dove vogliono arrivare. Per molti altri invece è diverso: se svoltare a destra o a sinistra lo capiscono lentamente, imparando a conoscere le proprie capacità e cercando di valorizzarle. Per te che fai parte di quei “molti altri”, abbiamo incontrato la professoressa Fabiana Gatti, psicologa ed esperta di Personal Branding, e le abbiamo chiesto qualche consiglio su come valorizzare il proprio talento e come capire quali sono i tratti che ci rendono unici. Continua a leggere

CV: tutti i segreti per scriverlo al meglio!

Quante volte ci chiediamo se il nostro curriculum è scritto bene per quell’azienda, rappresenta al meglio le nostre capacità, riesce ad esaltarci e a far uscire il nostro personal branding ? Sicuramente molte. Appunto per questo motivo ma sopratutto per voi/noi sono andata a chiedere alla Dottoressa De Tomasi –  cv expert di GiGroup – qualche segreto.
Continua a leggere