COLETTE, L’EMANCIPAZIONE INDOSSA I PANTALONI

Nel 1893 per le strade di Parigi si aggirava Colette. A molti questo nome potrebbe non dire niente, ma Sidonie-Gabrielle Colette fu la prima donna della Repubblica francese a ricevere i funerali di Stato.

Continua a leggere

Annunci

Macchine Mortali: la nuova terra sospesa di Peter Jackson

Facciamo una premessa: “Macchine Mortali”, il film diretto da Christian Rivers, alla sua prima esperienza da regista per un lungometraggio, ispirato all’omonimo romanzo di Philip Reevé, edito nel 2001, prova a imboccare un sentiero tutto sommato ancora inesplorato in quel labirinto intricato che è il genere fantasy cinematografico.

Continua a leggere

Mowgli e Il libro della giungla: due facce della stessa fiaba

Che i racconti di Rudyard Kipling siano guardati con un occhio d’interesse dal mondo del cinema non è una moda recente, dato che tra live-action e cartoni animati dalla prima trasposizione, che risale al 1937, si sono raggiunti i quattordici adattamenti, tra cui il celebre Classico Disney del 1967. E non si sono nemmeno tenute in conto le sette rivisitazioni fatte a serie tv e i cinque cortometraggi, perché altrimenti si toccherebbe quota ventisei. Però è altrettanto vero che l’attenzione dedicata da Hollywood recentemente sembrerebbe indicare che le major hanno ritrovato una preziosa gallina dalle uova dorate.

Continua a leggere

NEGOZIAZIONE DELLE SPECIFICITÀ CULTURALI: BIENVENUE CHEZ LES CH’TIS VS BENVENUTI AL SUD

Un prodotto culturale viene pensato, elaborato e realizzato per il mercato autoctono, ma anche, allo stesso tempo, per il mercato globale. Bienvenue chez les Ch’tis è una commedia francese, uscita al cinema nel 2007, tradotta nella versione Giù al Nord e distribuita in Italia nel 2008 da Medusa Group.

Continua a leggere

LA SCENA CREATIVA TURCA CONQUISTA I PALINSESTI ITALIANI

Se vi dicessi che la Turchia è il secondo Paese al mondo (dopo gli Stati Uniti) ad esportare il più alto numero di serie tv nei mercati non familiari, ci credereste? Sembra strano, quasi surreale, ma negli ultimi anni il sistema televisivo turco ha visto un’importante crescita, resa possibile da un genere specifico: il drama.

Continua a leggere

GIRLS JUST TRY TO HAVE FUN: NETFLIX RACCONTA I PARIOLI

L’ultimo binge watching si è concentrato su BABY, la nuova serie Netflix di produzione italiana che nasce dallo scandalo delle baby squillo dei Parioli. Ragazze giovanissime e provenienti dalle famiglie più altolocate di Roma, bambole notturne di uomini disposti a pagare per vederle in tacchi vertiginosi e abiti cortissimi dalle paillettes sfolgoranti.

Continua a leggere

“La Ballata di Buster Scruggs”

C’è un arrivo importante in casa Netflix: la piattaforma OTT ha appena distribuito uno dei film più attesi dai cinefili nell’annata cinematografica, la nuova opera firmata Joel e Ethan Coen. Stiamo ovviamente parlando di “La Ballata di Buster Scruggs”, premio per la miglior sceneggiatura alla 75esima Mostra del Cinema di Venezia.

Continua a leggere

NARCOS, LA STORIA INFINITA

“Vi racconto una storia, ma sarò sincero, non ha un lieto fine. A dire il vero, non ha proprio un finale […] Non so come finisce la guerra alla droga, né so se finirà mai”

Apriamo l’articolo con queste frasi, perché sono parole che descrivono nel profondo l’essenza narrativa e produttiva del mondo di Narcos.

Continua a leggere

In memoria di: quello che compare in tutti i film Marvel

Non mi torna in mente chi sia stato, né tantomeno in che occasione di preciso, ma ricordo distintamente quando, mentre sedevo al cinema per vedere uno dei tanti film Marvel, la persona accanto a me, all’improvviso, esclama esaltata: “quello che compare in tutti i film Marvel”. Sorrido, annuendo. Sullo schermo è in scena, in uno dei suoi innumerevoli cameo, niente meno che Stan Lee. The Man.

Continua a leggere

DISNEY: IF YOU CAN’T DREAM IT, CAN YOU DO IT ANYWAY?

Sebbene gran parte della sua fortuna la debba a racconti e fiabe delle tradizioni popolari, rivisitate più o meno in modo fantasioso e fanciullesco, la casa di Topolino ha il grande merito di essere sempre stata creatrice delle storie più amate e apprezzate da grandi e piccini.

Continua a leggere