NOVITÀ IN CASA SPOTIFY: ARRIVA PREMIUM DUO

Aria di novità per la nota piattaforma di streaming musicale: nasce Spotify Premium duo, che introduce una nuova funzione di abbonamento condivisa.

“La musica è più bella in due”, così recita il payoff del nuovo servizio che si rivolge specialmente alle persone che vivono sotto lo stesso tetto e che potranno beneficiare dello stesso account mantenendo distinti ascolti e playlist create.

Il servizio è stato lanciato lo scorso marzo in 5 paesi in via sperimentale, mentre ad oggi è stato diffuso ufficialmente in 55 mercati nel mondo (compresa l’Italia). Il costo è di 12,99 euro al mese. Per iscriversi è necessario registrare entrambi gli utenti che però devono risiedere presso lo stesso indirizzo. È sempre possibile attivare il primo mese di prova gratuita.

La nuova modalità di ascolto si è dimostrata particolarmente utile durante questo lungo periodo del lockdown quando, ritrovandosi in casa per gran parte del tempo, ha iniziato ad offrire  la possibilità a due utenti conviventi di ascoltare la musica contemporaneamente sotto lo stesso tetto.

Quali sono i vantaggi di Spotify premium duo?

A quelli che Premium offriva di già, ovvero l’assenza di pubblicità, l’ascolto on demand e  gli skip illimitati, è quindi possibile prima di tutto condividere lo stesso account ascoltando canzoni differenti nello stesso momento.

A ciò, però, si aggiunge anche la possibilità di accedere ad una playlist “Duo Mix” creata ad hoc per i due abbonati con la musica che amano ascoltare insieme.

«Siamo orgogliosi di lanciare Spotify Premium Duo, la prima offerta musicale unica nel suo genere dedicata ai conviventi» afferma Alex Norstrom, responsabile dei servizi freemium di Spotify.

L’idea nasce principalmente per accrescere il senso di condivisione ed unione dell’uomo di fronte al linguaggio universale della musica.

Chiara Russo