10 CANZONI DA ASCOLTARE A NATALE

Lucine colorate e addobbi, mercatini e profumi speziati, cene e risate tra amici, canti e balli: questo è ciò che mi viene in mente se penso al periodo natalizio e alla magica atmosfera che esso crea. Cosa lega e accompagna tutte queste situazioni? La musica.

Ma quali sono le canzoni da ascoltare a Natale? La lista sarebbe infinita, tuttavia di seguito riporto una selezione di 10 brani che ritengo raccontino lo spirito natalizio e rappresentino le diverse sfaccettature del Natale, dai grandi classici ai pezzi più recenti e di nicchia.

A rompere il ghiaccio, un grande classico scritto da Joe Beal e Jim Boothe e inciso per la prima volta da Bobby Helms nel 1957: “Jingle Bell Rock”, colonna sonora di “Mamma ho riperso l’aereo”. Colonna sonora di “Mamma ho perso l’aereo”, invece, è “Carol Of The Bells”, un tipico canto corale natalizio scritto nel 1936 dal compositore Peter Wilhousky sulla base dell’allegretto “Ščedryk” del compositore Mykola Leontovyč. Tra le innumerevoli cover di questo brano vi consiglio di ascoltare quelle realizzate dal gruppo vocale Pentatonix e della violinista Lindsey Stirling.

Non si possono non citare poi “Let it Snow” e “White Christmas”, due brani che nel loro titolo contengono l’elemento che fa sognare tutti a Natale: la neve. Il primo brano, scritto da Sammy Cahn e composto da Jule Styne nel 1945, è stato interpretato per la prima volta da Vaugh Monroe, ma anche questo, come tutti i brani natalizi, è stato coverizzato da numerosi artisti, da Frank Sinatra nel 1950 a Gwen Stefani nel 2017. Scritta da Irvin Berlin, la versione più famosa di “White Christmas” è quella di Bing Crosby del 1942, che con 50 milioni di copie è considerato il singolo più venduto della storia. Tra i numerosi rifacimenti, citerei la versione italiana “Bianco Natale” il cui testo è stato scritto da Filibello.

Ma Natale è anche amore e gioia dello stare insieme: “I don’t care about the presents underneath the Christmas tree, I just want you for my own”. Questa strofa appartiene a “All I Want For Christmas Is You”, composta da Walter Afanasieff e interpretata dalla cantante Mariah Carey nel 1994, che l’anno scorso (2017) è entrata per la prima volta nella top 10 della Billboard Hot 100.

“Love is not a toy and no paper will conceal it, love is simply joy that I’m home”, questa strofa, che tratta la stessa tematica della precedente, appartiene al brano “Love is Christmas” della cantautrice Sara Bareilles.

Ma vi sono anche canzoni di Natale che non parlano di gioia e spensieratezza, bensì di amori finiti e dolore: “Last Christmas” dei Wham! ne è un esempio, insieme a “River” della cantautrice Joni Mitchell, pubblicata nel 1971.

Per concludere, due canzoni che vedono come protagonista Santa Claus: da un lato un grande classico, “Santa Claus is comin’ to town”, composta da Haven Gillespie e J. Fred Coots, ma interpretata poi da numerosi artisti, da Perry Comonel 1946 a Michael Bublè nel 2011, passando per i Jackson 5 nel 1970; dall’altro lato “Santa Baby” (scritta da Joan Javits, Philip Springer, Fred Ebb e Tony Springer) interpretata da Eartha Kitt nel 1953 e da numerose donne dopo di lei, come Marilyn Monroe, Madonna e The Pussycat Dolls.

Si conclude così questo viaggio temporale nel repertorio musicale natalizio, che dimostra come la musica racconti e accompagni il periodo più magico dell’anno.

Georgia Sansalone

Annunci