ELITE: QUANDO LA RICCHEZZA DIVENTA UNA GABBIA DI CRISTALLO

“Quando in un ecosistema dominato da una sola specie se ne introduce una nuova, l’equilibrio ne sarà inevitabilmente stravolto”. È questo il filo conduttore di Elite, la nuova serie televisiva spagnola ideata per Netflix da Carlos Montero e Darío Madrona, pubblicata sulla piattaforma il 5 ottobre 2018 con 8 episodi.

La trama è abbastanza semplice: a seguito del crollo di una scuola, tre ragazzi di estrazione sociale completamente diversa vengono ammessi in un liceo privato molto costoso, tramite una borsa di studio. “Un cretino, un’integralista e uno col pugno alzato: sembra l’inizio di una barzelletta”, per dirla con le parole di Guzman, il capogruppo dei ragazzi che rappresenterebbero l’élite spagnola. Peccato che la barzelletta finisca con un omicidio. Tra intrighi, sotterfugi, corruzione, storie d’amore e tradimenti, Elite racconta la storia di undici adolescenti, il loro stile di vita e i loro pensieri, spesso influenzati dalla classe sociale e, ancor di più, dalle rispettive famiglie.

La nuova serie Netflix racconta con un’efficacia sorprendente due mondi diametralmente opposti: il lusso, i vizi e la ricchezza sfrenata contrapposti al proletariato. La bravura degli autori si evince dal fatto che, durante l’intera vicenda, non vengono fatti apprezzamenti o favoritismi nei confronti di nessuna delle due parti in gioco, ne vengono anzi mostrate debolezze e fragilità. Se le feste e le ville di lusso sono solo una copertura per nascondere illeciti e corruzione, l’odio dei protagonisti meno abbienti verso i compagni ricchi è solo un tentativo (mal riuscitoin alcuni casi) di celare l’invidia che nutrono nei loro confronti.

Elite ha incollato davanti allo schermo già tantissimi abbonati, forse anche complice la presenza di Miguel HerránJaime Lorentee, María Pedraza, rispettivamente Rio, Denver e Alison Parker della serie televisiva La casa di carta. Ad esempio, nella serie che racconta la rapina alla zecca nazionale spagnola, Maria ricopriva un ruolo secondario. In Elite diventa invece protagonista nei panni di Marina, un’adolescente ricca e ribelle che si ritroverà nel bel mezzo di un triangolo amoroso con due fratelli, i cui risvolti lasceranno tutti a bocca aperta.

Visto il successo riscosso da questi 8 episodi, il 17 ottobre 2018 Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione che promette di farci fare un gran binge watching.

Io sono pronta, e voi?

Nicole Terbonati

Annunci