CANNES LIONS 2018. And the winner is Apple!

Se non avete seguito i Cannes Lions 2018 e vi state chiedendo quale pubblicità abbia catturato l’attenzione degli amanti del mestiere, la risposta è in una parola: Apple.

In questo tanto atteso evento europeo e mondiale dedicato a tutti i creativi del marketing e della comunicazione, Apple si è aggiudicato due Gran Premi della Giuria, il Leone d’oro, d’argento e di bronzo. La pubblicità che ha catturato la mia attenzione, tuttavia, è “Welcome Home”, che ha vinto il primo Gran Premio della Giuria, sotto la regia di Spike Jonze (regista di film quali Her e Essere John Malkovic). Questo commercial è dedicato a HomePod, lo speaker smart Apple che, integrato con Siri, offre la possibilità di riprodurre la musica o controllare la domotica. Lo spot è stato seguito dallo studio MJZ di Los Angeles e l’agenzia TBWA di Los Angeles.

Cosa vediamo nel cortometraggio? Tutto inizia con le immagini di una ragazza che cammina sotto la pioggia, prende la metro per dirigersi al lavoro e non riesce a passare tra la folla mattutina. Sono frame della sua vita quotidiana; possiamo però notare la sua faccia, inespressiva. Torna a casa, poggia le sue cose e si prepara un drink. Parla con Siri e le chiede di far partire una canzone che possa piacergli, mentre si beve un drink. Ed ecco che scatta la magia: Siri risponde e attiva la sua canzone preferita. Basta la semplice inclinazione del bicchiere che il tavolo si allunga e la nostra protagonista, sorpresa, comincia a ballare.

Cosa c’è di particolare in tutto questo? La casa inizia a seguire i suoi movimenti, i muri si allargano lasciando spazio a righe colorate, che successivamente si illuminano a ritmo di musica. Per un attimo però, la ragazza ritorna triste perché tra i muri compare uno specchio. Lo allontana ma ritorna e cosa fa? Lo allarga e inizia a ballare, conoscendo la sua gemella, che la invita a oltrepassare lo specchio. Qui si scatena una danza tra le due gemelle, che termina con un tuffo sul divano e finalmente un sorriso sul volto della ragazza.

Ecco che compare il prodotto, preceduto dalla scritta in tipico stile Apple: HomePod. Il Gran premio è stato assegnato per la spiccata creatività dello spot, che riesce a dare risalto al prodotto Apple. È infatti grazie a HomePod che la casa cambia, si illumina, e la protagonista si perde nella musica e riesce ad essere felice e soddisfatta della sua giornata.

Il risultato? Grandi applausi per Apple, che ancora una volta riesce ad emozionare in uno spot dai dialoghi inesistenti e dalle forti immagini.

Giulia Frassica

Annunci